Non riesci a perdere peso? Probabilmente è perché non stai seguendo il regime alimentare giusto per te. Hai presente la dieta perfetta? Che ti fa dimagrire, ma puoi comunque magiare quello che vuoi senza limitazioni. Certo, perché non importa quanti grassi, carboidrati, o proteine tu ti conceda. L’importante è ingerire durante le prime ore del giorno o a fine pasto il famoso ingrediente segreto.

Zenzero, limone, o nomi altisonanti come il Guaranà, i Chetoni, la Garcinia Cambogia. Integratori incredibili,che sicuramente porteranno ad un risultato ma… ad una condizione:

che tu stia sognando

Nella realtà le cose vanno diversamente, o almeno questo è quello che dice la scienza.

L’essere umano è alla continua ricerca della gratificazione immediata. Ottenere tutto e subito senza particolari sforzi è il sogno di molti.

Accade così che un numero elevatissimo di persone ogni giorno, sia tentato dal seguire diete trovate online. Regimi alimentari che promettono una perdita di peso subitanea grazie all’ingrediente segreto di turno o al metodo rivoluzionario.

Molto spesso, all’inizio una perdita di peso avviene per davvero, ma non dura a lungo. Il motivo è molto semplice ed è psicologico.

Le promesse delle diete Yo-Yo

Non c’è nulla da fare: la strada facile è sempre la più seducente. Da esperta dei meccanismi della mente sono ben conscia di come l’essere umano tenda a ragionare. Secondo il premio Nobel Daniel Kahneman, esistono due “sistemi” che l’uomo ha per ragionare e prendere le proprie decisioni.

Il primo è veloce e non richiede particolari ragionamenti. Veloce, ma tremendamente inaccurato. Il secondo invece è molto accurato ma difficile da mettere in atto perché richiede molte energie cognitive.

Ora, prendiamo in considerazione una persona che, stanca di non riuscire ad aderire alla dieta, cerca online l’ingrediente segreto in grado di risolvere ogni suo problema di peso.

Secondo te quale sistema di ragionamento stiamo utilizzando? E perché proprio il primo? Attenzione, voglio essere chiara: capita a tutti di eseguire ricerche simili su Google o affini. Non c’è niente di male, anzi, la curiosità andrebbe premiata con informazioni di qualità in grado di soddisfarla.

Molto spesso però avviene il contrario: le pagine sulle quali giungiamo ci parlano delle famose diete Yo-Yo, che devono il loro nome all’effetto omonimo. Uno Yo-Yo è un gioco per bambini che scende velocemente, e poi sale altrettanto velocemente, come le montagne russe.

Ed è esattamente questo che accade al peso sulla bilancia di chi ha provato una di queste diete: in un primo momento i kg diminuiscono. L’illusione, tuttavia, non dura a lungo perché in un secondo momento ritorneremo al peso di partenza, se non ad un peso superiore.

La motivazione psicologica che si cela dietro il fallimento delle diete Yo-Yo è molto semplice: esse sono, per definizione, estreme e quindi insostenibili sul lungo periodo. Quale potrebbe essere, allora, la soluzione per mantenere l’aderenza alla dieta sul lungo periodo?

Guarire dalla dieta

Scopri il mio  metodo pratico e scientifico grazie al quale le persone possono perdere peso a partire dal loro legame col cibo.

La promessa MIND Slim

Durante una giornata abbiamo a disposizione tra le 14 e le 18 ore di attività. Tra lavoro, vita privata, hobby e altro non possiamo per forza di cose riuscire a fare tutto. Ci diamo delle priorità in base a numerosi fattori (valori, preferenze personali, pressioni esterne).

Ti impegneresti mai in un’attività che reputi superflua, se non addirittura controproducente? Chissà, forse all’inizio un tentativo lo faresti, giusto per provare, ma, sul lungo periodo, molleresti sicuramente. Chi te lo fa fare? La stessa cosa avviene con la dieta. Questo potrebbe essere il motivo per il quale non riesci a perdere peso.

Il supporto di un MIND Slim Coach serve anche a questo: a cercare e trovare valide motivazioni che ti permettano di sostenere il tuo regime alimentare sano. Le emozioni non si possono controllare, però possono essere gestite grazie a tecniche scientificamente fondate. Oltre ai meeting concordati, avrai a disposizione esercizi a casa con i quali potrai esercitarti.

Siamo nella vita reale, non nei sogni: è impossibile promettere un risultato a priori. Ciò che però ti posso promettere è che alla fine di uno dei percorsi MIND Slim avrai maturato una consapevolezza del tuo atteggiamento mentale nei confronti del cibo e strategie funzionali per migliorare la tua aderenza alla dieta.

Ansia: quando è patologica e come gestirla

Ansia: quando è patologica e come gestirla

 "Come si fa a togliere l'ansia" è una delle  tante ricerche che le persone digitano su Google. Il motivo? L'ansia, che tutti noi conosciamo bene, si manifesta in una gamma dinamica che va dall'utile vigore all'opprimente peso della preoccupazione costante e fa parte...

Piccole abitudini che fanno la differenza

Piccole abitudini che fanno la differenza

Ci siamo, finalmente è arrivato gennaio. Il mese del cambiamento per eccellenza, nel quale molti promettono a se stessi grandi mutamenti. Di buoni propositi ce ne sarebbero in quantità, ma a noi ne interessa uno in particolare: la famosa dieta dell’anno nuovo. In...

Assertività: la tecnica dell’annebbiamento

Assertività: la tecnica dell’annebbiamento

Ed eccoci arrivati all’ultimo dei tre articoli dedicati all’assertività, una delle competenze comunicative che chiunque dovrebbe possedere. Negli scorsi contenuti ci siamo concentrati su come rifiutare del cibo offerto in un contesto amicale e in seguito in un...